MADE IN TEAM – organizzazione team building, incentive, meeting ed eventi aziendali | 800.984.765 | info@madeinteam.it | Roma – Milano – Napoli - Firenze - Torino – Bologna
Made In Team da oltre 10 anni organizza attività di team building aziendale !

Team Building nella regione medicea: Firenze e provincia

La Toscana è una regione meravigliosa e sorprendente. Tra le colline verdeggianti, i vigneti e le piccole cittadine circondate dai campi di girasole, gli antichi domini medicei sono la location ideale sia per vacanze in famiglia sia per ritiri aziendali. Anche qui, le attività di team building offerte da Made in Team si adattano perfettamente alle esigenze del vostro gruppo aziendale: coniugando i benefici derivanti da tali attività con la meravigliosa ubicazione toscana, il vostro team potrà rafforzarsi e tornare al lavoro con una marcia in più. Vediamo insieme quali sono le attività di team building ideali per la Toscana, in particolare Firenze, Siena e Pisa. w1

Treasure Hunting Firenze

Firenze: la culla della cultura. Da secoli “La Bella” è considerata da chiunque la visiti un luogo magico, ricco di mistero, attrazioni e luoghi da favola tutti da scoprire. Per i team aziendali che vogliono provare l’ebrezza della ricerca e delle sorprese inaspettate nel s-treasurecapoluogo toscano, Made in Team offre una vera e propria caccia al tesoro con Treasure Hunting: sviluppata su un percorso a tappe, la caccia al tesoro può comprendere diverse prove da superare per raggiungere l’obiettivo, come la risoluzione di quiz, una scalata, la ricerca di un oggetto eccetera. Essendo un’attività piuttosto versatile, essa può essere allestita sia tra le strette vie della città, compreso il centro storico, permettendovi di ammirare la vita mondana e scoprire anfratti nascosti ai turisti, sia nelle campagne circostanti il centro abitato: da qui, soprattutto al tramonto, potrete godere dello skyline mozzafiato di Firenze e divertirvi nella luce soffusa del tardo pomeriggio. A seconda del percorso programmato per la caccia al tesoro, I mezzi di trasporto a disposizione del team potranno essere diversi: il gruppo, infatti, potrà muoversi a piedi, in fuoristrada, in bicicletta o altri mezzi, rendendo in questo modo l’attività adrenalinica e mai scontata.  

Wine in Siena

Come andare in Toscana e non vivere la vita di campagna degustando vino? Con l’attività Wine, qualsiasi ritiro aziendale si trasformerà in un’occasione per conoscere la tradizione vitivinicola per cui la Toscana è famosissima nel mondo. Tra le location proposte da Made in Team spicca la città di Siena, centro culturale rinomato per il palio estivo: perché non unire la ricerca del vino migliore, l’atmosfera medievale del palio e il consolidamento del vostro team scegliendo questa attività? Non ve ne pentirete!w2 Guidati da sommelier esperti, i membri del gruppo potranno divertirsi insieme nella meravigliosa cornice senese, circondati da campi rigogliosi e da amicizie appena nate e beneficiare di innumerevoli aspetti positivi:
  1. abbassa i livelli di stress derivanti da un lavoro di ufficio o dai ritmi serrati, grazie al panorama e all’atmosfera toscana;
  2. porta i membri del team a conoscersi meglio al di fuori del contesto lavorativo, instaurando rapporti di amicizia e complicità a prescindere dal loro ruolo ricoperto all’interno dell’azienda;
  3. permette ai membri aziendali di “prendere una boccata d’aria” riscoprendo il piacere di condividere idee, opinioni, e informazioni con un buon bicchiere di vino tra le mani.
 

Soft Outdoor Pisa

Ultima location, ma non per ordine di importanza, della nostra rassegna è la città di Pisa, insieme ai suoi comuni limitrofi. s-softoutdoorCombattendo alla pari di Firenze e Siena per patrimonio culturale e ricchezza territoriale, Pisa è perfetta per le attività di Soft Outdoor:  grazie a divertenti esercitazioni come BigFoot, Mines Camp, The Bomb, Spider Web eccetera, i partecipanti potranno sperimentare come una buona comunicazione (comunicazione efficace) all’interno del team insieme a un’attenzione all’ascolto e al rispetto reciproco permettano al team stesso di raggiungere più agevolmente gli obiettivi. Migliorare la comunicazione – verbale e non – e l’ascolto (ricettività) saranno le leve che definiranno la buona riuscita delle attività stimolando il team working ed il senso di appartenenza al team.