MADE IN TEAM – organizzazione team building, incentive, meeting ed eventi aziendali | 800.984.765 | info@madeinteam.it | Roma – Milano – Napoli - Firenze - Torino – Bologna
Made In Team da oltre 10 anni organizza attività di team building aziendale !

Social Team Building ®

Social Team Building : il team building sociale della MadeInTeam.it Il Social Team Building ® è una attività di formazione esperienziale durante la quale il team si impegnerà nella realizzazione di un prodotto sociale concreto che servirà a migliorerà la qualità della vita un terzo soggetto beneficiario. L’attività lavorativa svolta dal team durante un team building sociale è progettata per far sì che le singole individualità debbano attivare un confronto ed una relazione con gli altri componenti del team finalizzata al raggiungimento dell’obiettivo comune.

I beneficiari, a seconda del prodotto e dell’impronta che si intende dare al progetto, possono essere scuole ed associazioni sociali in Italia/Europa o anche comunità e villaggi in Africa.

Social Team Building è un marchio registrato dalla MadeInTeam.it: il vero team building sociale è solo Made In Team! I progetti di Social Team Building ® sono molteplici ed il nostro reparto di r&d ne sviluppa sempre di nuovi, anche in relazione alle richieste che ci arrivano dalle strutture sociali con cui collaboriamo. Oltre ai progetti in essere, a seconda delle finalità dell’attività di team building sociale o del coinvolgimento etico dell’azienda cliente, è possibile sviluppare progetti di Social Team Building ® specifici ed esclusivi.

Le attività di Social Team Building ® proposte dalla Made In Team possono essere erogate su tutto il territorio nazionale ed estero in inglese, francese, tedesco e russo.

Di seguito una proposta dei progetti di Social Team Building® in essere: contattaci per avere un progetto di team building sociale “cucito su misura”!

Cosa non è il Social Team Building®?

Il Social Team Building® non è né un’azione di volontariato d’impresa né una donazione. Queste risultano essere azioni di carattere esclusivamente personale nelle quali il singolo individuo realizzerà il progetto in completa autonomia senza la necessità di attivare una comunicazione interpersonale con gli altri membri del team e quindi senza creare quel confronto attivo necessario affinché l’attività possa avere la finalità del team building. Fra le nostre attività di team building sociale quindi non troverete proposte quali la pulizia di un parco pubblico in quanto - benché benemerita attività - si tratterebbe di una attività Sociale alla quale manca la parte di Team Building: infatti in un’attività del genere ogni partecipante sarebbe chiamato a pulire l’area assegnatagli senza che per far ciò sia necessario il confronto – se non minimo – con il resto del team.

Se siete intenzionati ad attività di volontariato d’impresa fate riferimento all’apposita sezione.

Cosa cambia rispetto ad altri format?

L’attività di Social Team Building® non prevede “metafore” come in altri format del team building: il risultato raggiunto dal team rappresenta effettivamente e concretamente il prodotto finale, ovvero cosa e quanto si è riusciti a fare! Sarà facile per ogni partecipante valutare se il risultato raggiunto dal team è coerente con le aspettative e con gli obiettivi iniziali. La finalità benefica e concretamente utile dell’attività formativa, grazie alla forte motivazione prodotta dal “senso” dell’attività sociale stessa, agevola le strategie di gruppo favorendo la comunicazione interpersonale ed il confronto finalizzato alla visione sistemico-relazionale del progetto.

Un team building che dura più dell’attività stessa

La finalità sociale del Social Team Building® lascerà un ricordo indelebile: il prodotto realizzato sarà lì, nelle mani del beneficiario, beneficiario che riceverà gli effetti positivi della consegna del prodotto - realizzato con l’impegno ed il lavoro in team - per un periodo che va ben oltre la durata dell’evento stesso. La possibilità di vedere - direttamente o ricevendo dei report fotografici – successivamente all’evento che il lavoro svolto dal team è “utile” prolunga le emozioni e mantiene un ritmo inteso e ricco di stimoli non solo durante l’attività stessa ma anche nel periodo successivo

Perché scegliere Social Team Building®?

  • Perché il momento economico che stiamo affrontando ci pone di fronte a realtà concrete e spesso non piacevoli in cui le “metafore giocose” del team building classico potrebbero non coniugarsi con la consapevolezza del momento e con le difficoltà quotidiane.
  • Perché i partecipanti non vogliono più “subire” un progetto ma vogliono sentirsi “parte di esso”.
  • Perché aiutare gli altri accresce noi stessi.
  • Perché vivere un’esperienza altruistica in team aggrega il team ed agevola le dinamiche di gruppo in un contesto extra aziendale.
  • Perché le aspettative e gli obiettivi sono immediatamente e concretamente valutabili dai partecipanti stessi.
  • Perché l’azienda committente è parte integrante del fine benefico e questo testimonia l’impronta etica dell’azienda stessa permettendo un immediato ritorno mediatico di grande valore per il brand.

Perché c’è la ® dopo Social Team Building®?

Siamo stati la prima agenzia di team building in Europa a progettare ed erogare attività di team building e di formazione legandole a finalità sociali. Avendone intuito subito le potenzialità, nonché per proteggere il lavoro di r&d svolto e che ogni giorno svolgiamo nello sviluppo di sempre nuovi progetti, abbiamo registrato a livello europeo il marchio Social Team Building®: il SocialTeamBuilding® è solo Made In Team!

Giochi da Giardino

Giochi da Giardino

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e costruire, partendo dal legno grezzo fino ad arrivare al prodotto finito e decorato, con materiali ecologici, giochi da giardino quali altalene, dondoli, cavallucci a molla, etc. da installarsi nei pressi di scuole in villaggi dell’africa sahariana. La presenza dei giochi favorirà l’assembramento dei bambini nei pressi della struttura scolastica stessa favorendo la scolarizzazione e riducendo l’abbandono scolastico.

COME:

Al team avrà a messo a disposizione dal legno grezzo alla ferramenta nonché tutti gli strumenti utili per le lavorazioni. I team dovranno quindi progettare e realizzare il gioco. Essendo un prodotto in cui i clienti primari sono i bambini è necessario che sia “accattivante” per forme e colori.
I team saranno seguiti per tutta l’attività da mastri artigiani che – senza intervenire direttamente nelle lavorazioni – verificheranno ed eventualmente richiameranno il team sugli aspetti della sicurezza assicurando l’affidabilità del gioco prodotto dal team.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

Per questa attività è possibile la “consegna supervisionata”, vedi l’apposito riquadro per saperne di più.

Veicoli speciali

Veicoli speciali

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e realizzare l’allestimento di un veicolo così da adibirlo a servizi speciali quali auto-medica, scuola mobile o bibblio-bus. I mezzi, una volta allestiti, saranno trasportati in africa dove prenderanno servizio presso associazioni e ONG locali. Tutti i mezzi possono essere equipaggiati con sistemi di posizionamento satellitare che permettono al team di seguire in tempo reale via internet gli spostamenti del veicolo da loro allestito.

COME:

L’attività, che può svilupparsi da una a più giornate – anche non consecutive o svolte da team differenti - inizia con la progettazione dei sistemi da installarsi sul veicolo; prosegue con la verifica e l’aggiornamento meccanico (manutenzione ordinaria e straordinaria) del veicolo – che ricordiamo dovrà essere “datato” in quanto sarà più facile, una volta giunto in africa, trovare eventuali ricambi e tecnici capaci di aggiustarlo – e termina con l’installazione dell’allestimento specifico come librerie nel caso di bibliobus o piani porta-barelle per auto mediche. Il veicolo, che potrà essere ricercato dai partecipanti stessi o fornito dall’organizzazione, potrà essere brandizzato con i loghi del cliente.
Durante tutta la fase di verifica ed allestimento il team sarà seguito da tecnici che potranno intervenire in caso di lavorazioni che richiedono competenze specifiche.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

Per questa attività è possibile la “consegna supervisionata”, vedi l’apposito riquadro per saperne di più.

Arnie

Arnie

L’apicoltura è un’attività agricola che non si limita alla produzione del miele e degli altri prodotti dell’alveare (pappa reale, polline, propoli e cera), ma offre un contributo di grande valore ecologico ed alimentare. La costante presenza delle api permette, tramite l'impollinazione, di mantenere "viva" l'oasi stessa promuovendo un naturale processo rinnovamento delle piante inoltre il miele - con i suoi derivati - è unanimemente riconosciuto come un importante integratore alimentare valido ancor di più su popolazioni che non possono contare su una dieta variegata e completa come quella occidentale.

SCOPO:

Avviare o implementare un centro di apicoltura assemblando e decorando arnie da consegnarsi presso oasi e villaggi dell’africa Sahariana

COME:

Per le attività di più breve durata i team avranno a disposizione uno o più kit “arnia” composto da tutto il materiale pre-lavorato necessario per il suo assemblaggio. Nel caso l’attività permettesse una tempistica più lunga i team potranno “partire da 0” realizzando l’arnia dal legno grezzo fino ad arrivare alla decorazione finale. L’arnia non dovrà solo essere assemblata ma anche decorata in modo tale che i partecipanti potranno riconoscere la “propria” arnia nella documentazione fotografica della consegnata.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

Per questa attività è possibile la “consegna supervisionata”, vedi l’apposito riquadro per saperne di più.

Parco Giochi

Parco Giochi

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Assemblare un parco giochi per bambini 3-11 anni in legno presso una casa famiglia, un centro per minori, una scuola o una ludoteca pubblica. I giochi in legno, prodotti da primaria industria italiana, pre-impregnati in autoclave per una lunga durata, presentano etichettatura CE e devono rispettano la normativa EN71-1, -2, -8 e -9.

COME:

Al gruppo verrà fornito il materiale in "scatola di montaggio" con tutti gli accessori e gli strumenti necessari per assemblaggio. Il gruppo dovrà suddividersi in team per lavorare in parallelo: ogni team dovrà realizzare una struttura gioco che, al termine dell'attività, sarà legata alle altre per formare un unico grande parco giochi. L'allestimento avverrà sotto la supervisione di tecnici che assicureranno la sicurezza del lavoro e del prodotto allestito.

DOVE:

L’attività di norma è svolta presso la struttura beneficiaria dove viene installato direttamente il parco ma può essere realizzata in qualsiasi location (alberghi, sale meeting) dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso, per poi essere trasportato ed installato presso l’ente beneficiario.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Educazione Stradale

Educazione Stradale

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e realizzare un percorso stradale cittadino 2D stilizzato in grande scala per insegnare divertendosi l'educazione stradale ai bambini. Le strade dovranno essere di dimensioni tali da poter essere percorse da automobiline elettriche guidate dai bambini stessi inoltre, per migliorare l'apprendimento, dovranno essere dotate di segnaletica verticale mobile in legno.

COME:

Il team avrà a disposizione un esteso fondo ripiegabile su cui disegnare, con colori atossici all’acqua, la mappa della città oltre che il legno da ritagliare e colorare per realizzare la cartellonistica verticale.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Regala il Natale

Regala il Natale

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Realizzare le decorazioni per l’allestimento di un albero di Natale da installare presso una casa famiglia o una struttura sociale

COME:

Al gruppo verrà fornito materiale ecologico di riciclo come stoffa, velcri, carta, teli da modellare a proprio piacimento per decorare delle sfere di polistirolo così da trasformarle in gioiose decorazioni natalizie. A seconda del tempo a disposizione le decorazioni potranno esser eseguite con colori e pistole di colla a caldo o con semplici spille così da rendere realizzabili anche durante lo svolgimento della cena aziendale. In caso di gruppi numerosi sarà possibile allestire più alberi così da svolgere dei contest per la realizzazione dell’«albero più bello». Gli alberi così decorati saranno quindi trasportati presso strutture sociali beneficiarie quali ad esempio case famiglia

DOVE:

L’attività può svolgersi presso qualsiasi location dove si sta svolgendo il meeting o la cena aziendale ma anche presso la sede dell’azienda stessa.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto. Successivamente alla sua installazione i partecipanti riceveranno sul proprio smartphone una foto del loro albero installato presso la struttura.

Laboratori didattici

Laboratori didattici

FINALITA’ DEL PROGETTO:

I team si sfideranno nella progettazione e nella realizzazione di laboratori esperienziali sulle fonti di energia alternativa da destinare a scuole primarie e centri di educazione ambientale. I “laboratori didattici” sono modelli plastici nei quali i partecipanti inseriranno un gioco o realizzeranno un sistema dinamico che richieda energia elettrica per il suo funzionamento. Tale energia sarà fornita da generatori eolici/solari integrati nei plastici stessi. La sperimentazione nell’infanzia è fondamentale per l’apprendimento: vedere e toccare con mano - divertendosi e giocando - un sistema come l’energia elettrica e le fonti rinnovabili facilita la comprensione stessa di un sistema così complesso e supporta l’insegnante durante la spiegazione. Per esempio i bambini capiranno che un trenino elettrico non può muoversi senza che i pannelli solari che lo alimentano siano correttamente posizionati verso il sole!

COME:

I team avranno a disposizione la base su cui sviluppare il plastico e tutti gli strumenti per realizzarlo anche attraverso l’uso di materiale da riciclo. Essendo i «clienti» bambini il team dovrà studiare e rifinire il plastico in modo che risulti accattivante ai loro occhi.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Dog House

Dog House

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare, costruire e decorare cucce per cani da donare a canili ed associazioni cinofile.

COME:

Al team verrà fornito materiale ecologico di riciclo, come bancali in legno, e gli strumenti necessari per la realizzazione del progetto. L’attività si dividerà in 2 fasi: una di progettazione, nella quale i partecipanti dei team dovranno confrontarsi con le risorse a loro disposizione sfruttandole al meglio per ottenere il risultato desiderato; ed una di realizzazione durante la quale i team si impegneranno nella realizzazione di quanto progettato. La cuccia non dovrà solo essere costruita ma anche decorata in modo tale che i partecipanti potranno riconoscere la propria realizzazione - frutto del loro impegno di team - una volta consegnata al beneficiario.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Orti Verticali

Orti Verticali

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Costruire dei laboratorio per l'insegnamento della biologia nelle scuole.

COME:

I team avranno a disposizione materiali ecologici di riciclo e gli strumenti necessari per la realizzazione di un "orto verticale". Il progetto dovrà prevedere un sistema di ricircolo dell'acqua alimentato da un pannello fotovoltaico che lo renda un circuito chiuso ad impatto ecologico zero.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Giochi ricreativi anziani

Giochi ricreativi anziani

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e costruire, partendo dal legno grezzo fino ad arrivare al prodotto finito e decorato, con materiali ecologici, giochi ricreativi come scacchiere giganti etc. da destinarsi a comunità alloggio per anziani e disabili. I giochi, oltre a mantenere attiva la mente degli ospiti delle strutture, essendo di grandi dimensioni obbligano i giocatori ad un movimento fisico che va oltre il semplice muovere una pedina stando seduti, dovranno alzarsi e spostare fisicamente gli oggetti.

COME:

Al team sarà messo a disposizione dal legno grezzo agli strumenti per la sua lavorazione. I team dovranno quindi progettare e realizzare il gioco.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Be Beekeeper

Be Beekeeper

L’apicoltura è un’attività agricola che non si limita alla produzione del miele e degli altri prodotti dell’alveare (pappa reale, polline, propoli e cera), ma offre un contributo di grande valore ecologico ed alimentare. La costante presenza delle api permette, tramite l'impollinazione, di mantenere "vivo" il territorio stesso promuovendo un naturale processo rinnovamento delle piante inoltre il miele - con i suoi derivati - è unanimemente riconosciuto come un importante integratore alimentare.

SCOPO:

Avviare un centro didattico che permetta il recupero lavorativo di ragazzi con disabilità / disagio sociale tramite l’insegnamento dell’apicoltura. Ai ragazzi, tramite opportuni corsi di formazione tenuti da apicoltori professionisti, verrà insegnato il mestiere di apicoltore per permettergli di crearsi un'opportunità lavorativa legata al territorio ed all'alimentazione biologica.

COME:

Per le attività di più breve durata i team avranno a disposizione uno o più kit “arnia” composto da tutto il materiale pre-lavorato necessario per il suo assemblaggio. Nel caso l’attività permettesse una tempistica più lunga i team potranno “partire da 0” realizzando l’arnia dal legno grezzo fino ad arrivare alla decorazione finale. L’arnia non dovrà solo essere assemblata ma anche decorata in modo tale che i partecipanti potranno riconoscere la “propria” arnia nella documentazione fotografica della consegnata.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Housing Sociale

Housing Sociale

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Arredare un appartamento destinato a scopi di edilizia sociale costruendo, allestendo ed eventualmente installando in loco mobili ed arredamento.

COME:

Al team sarà messo a disposizione il materiale e strumenti per la realizzazione dell’allestimento. I team dovranno quindi progettare architettonicamente l’appartamento, visitandolo di persona o su piantina/foto, e costruire l’arredamento. Se le tempistiche dell’attività lo consentono l’arredamento sarà installato in loco dai partecipanti stessi altrimenti verrà consegnato successivamente e posizionato secondo le indicazioni dei partecipanti.

DOVE:

L’attività di norma è svolta presso la struttura beneficiaria dove viene installato direttamente il parco ma può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso, per poi essere trasportato presso l’ente beneficiario.

CONSEGNA:

La consegna potrà essere seguita da tutto il gruppo o da una delegazione dello stesso presso la struttura beneficiaria. Nell’impossibilità di ciò un delegato dell’ente beneficiario ritirerà personalmente il prodotto ringraziando i partecipanti per il lavoro svolto.

Postazioni di ricarica solare

Postazioni di ricarica solare

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e costruire postazioni di ricarica, con alimentazione solare, per dispositivi elettronici a 220Volt da installarsi presso aree di ritrovo per nomadi berberi nell’africa sahariana. Le postazioni permetteranno alla popolazione locale di accedere a dispositivi quali telefoni cellulari migliorando le condizioni di sicurezza come ottenere soccorsi più rapidi in caso di emergenza.

COME:

Il team dapprima dovrà progettare la struttura secondo le specifiche fornite quindi dovrà passare alla sua produzione realizzando la postazione con materiali ecologici. La cablatura della postazione e la successiva prova dell'impianto elettrico testimonierà al team che il loro lavoro è stato portato a termine con successo.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

Per questa attività è possibile la “consegna supervisionata”, vedi l’apposito riquadro per saperne di più.

Giochi didattici

Giochi didattici

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e costruire, partendo dal legno grezzo fino ad arrivare al prodotto finito e decorato, con materiali ecologici, giochi didattici quali puzzle, mappe geografiche, abachi, etc. da consegnarsi a scuole in villaggi dell’africa sahariana.

COME:

Al team sarà messo a disposizione dal legno grezzo agli strumenti per la sua lavorazione. I team dovranno quindi progettare e realizzare il gioco. Essendo un prodotto i cui “clienti” primari sono i bambini è necessario che sia “accattivante” per forme e colori.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

Per questa attività è possibile la “consegna supervisionata”, vedi l’apposito riquadro per saperne di più.

Housing Scolastico

Housing Scolastico

FINALITA’ DEL PROGETTO:

Progettare e costruire, partendo dal legno grezzo fino ad arrivare al prodotto finito e decorato, arredamenti per scuole quali sedie, scrivanie, librerie, etc. da consegnarsi presso villaggi dell’africa sahariana. Una variante dell’attività di “housing scolastico” prevede di “adottare” una scuola di un villaggio realizzando tutte le attrezzature utili allo svolgimento delle lezioni in aula e di fornire, come donazione, un corredo didattico così da permettere il corretto svolgimento di un ciclo scolastico.

COME:

Al team sarà messo a disposizione dal legno grezzo agli strumenti per la sua lavorazione. I team dovranno quindi progettare e realizzare il pezzo d’arredamento. Essendo un prodotto i cui “clienti” primari sono i bambini è necessario che sia “accattivante” per forme e colori.

DOVE:

L’attività può essere realizzata in qualsiasi location dove si sta tenendo il meeting aziendale o anche presso la sede dell’azienda stessa, sia all’aperto che al chiuso.

CONSEGNA:

Per questa attività è possibile la “consegna supervisionata”, vedi l’apposito riquadro per saperne di più.

Social team Building ® : la consegna dei prodotti del team building sociale in Africa

  I prodotti delle attività di Social Team Building ® verranno consegnati a cura della Made In Team stessa, in collaborazione con la ONG Bambini Nel Deserto ONLUS ad associazioni e strutture sociali sul territorio indicato in fase di progetto. Attualmente i prodotti di team building sociale con destinazione «Africa», salvo diversa specifica progettuale, vengono consegnati ad associazioni della regione di Erracidia, area centro-orientale del Marocco alle porte dell’Erg Chebbi. La scelta dell’area di consegna viene effettuata anche in funzioni delle situazioni geo-politiche, verificate sia con le apposite strutture del Ministero degli Esteri sia con personale in loco, e permette una consegna sicura sia da parte del personale della Made In Team sia di eventuali partecipanti esterni. La spedizione di consegna potrà essere seguita in real-time dai partecipanti al Social Team Building ®> tramite un sito web appositamente realizzato prima della partenza della spedizione dove, grazie ad un gps-locator posizionato sul camion, verrà visualizzata la traccia del viaggio e caricate foto del viaggio stesso e della consegna dei prodotti. Una delegazione potrà prendere parte alla spedizione per vivere in prima persona – e trasmettere le proprie emozioni in azienda – l’esperienza di consegnare a popolazioni bisognose il «loro» prodotto, frutto dell’impegno e del lavoro del team durante l’attività di Social Team Building ®, che ne migliorerà la qualità della vita.
 

Commenti (7)

Commenti chiusi